5. Musei e Mostre

A. MUSEI 
Palazzo Vitari

Palazzo Vitari è un edificio del XVIII secolo posto nel Centro Storico in posizione dominante sull’ampia vallata, con un portale originario ad arco a tutto sesto con decorazioni geometriche.

Sopra il portale e lungo tutta la facciata scorre una lunga balconata con ringhiere in ferro battuto.

Il palazzo faceva parte originariamente di un monastero delle clarisse. Diventato poi palazzo nobiliare della famiglia Vitari negli anni Cinquanta del Novecento è stato acquistato dal Comune. Dapprima ubicazione di una scuola elementare, poi sede municipale, ha ospitato successivamente una biblioteca dell’Università della Calabria.

Negli anni Novanta è stato sottoposto a lavori di restauro e nel 1997 è stato assegnato in gestione al Centro per l’arte e la cultura “A.Capizzano”, che nel 2004 vi ha istituito il Museo d’arte dell’Otto e Novecento.

Il MAON, ovvero Museo dell’arte dell’Otto e del Novecento.

MAON

Il MAON, come detto Museo dell’Arte dell’Otto e Novecento, è stato inaugurato il4 Maggio 2004 per iniziativa del Centro per l’arte e la cultura “A. Capizzano” di Rende. A sua volta il Centro intitolato all’artista rendese Achille Capizzano, è nato nel 1997 su iniziativa dell’on Sandro Principe che ha chiamato a raccolta professionisti, docenti universitari e imprenditori in una associazione finalizzata alla promozione della cultura e dell’arte.

Dopo sette anni di una intensa attività di mostre il Centro si è dotato di raccolte stabili ha istituito il Museo, che nasce da un progetto critico d’arte Tonino Sicoli.

Esso è una delle poche istituzioni culturali meridionali dedicate all’arte moderna e contemporanea, ed ha sede a Palazzo Vitari Centro Storico di Rende, concessa in comodato d’uso ventennale dall’Amministrazione comunale, che lo annovera fra le strutture del Polo Museale rendese, assieme al Museo Civico e al Museo del Presente, destinato a laboratorio culturale e a mostre sull’attualità.

Il MAON gode del patrocinato della Sopraintendenza BSAE della Calabria ed ha il riconoscimento, fra i Luoghi del Contemporaneo, del Ministero per i Beni e le Attività culturali.

L’utilizzo di una piattaforma informatica, accessibile al pubblico attraverso una rete wi-fi e un sistema di consultazione mediante touch-screen o dispositivi palmari e QR-Code, per quanto già noti ma poco usati nella comunicazione dei Musei italiani, men che meno in Calabria, rendono il MAON all’avanguardia per l’adozione di soluzioni alternative. 

             MAON - Tavolozze di Achille Capizzano

B. MOSTRE

  • EIAR e Confederazione Fascisti Professionisti e Artisti.
  • “Mostra dei Disegni EIAR”.Galleria Roma. Novembre 1942.
  • Unione Provinciale Fascista dei Professionisti e degli Artisti
  • “Mostra Personale”
  • Circolo di Cultura e Arte. Via Terme di Diocleziano 90 Roma, maggio 1944
  • Associazione degli Artisti della Provincia di Cosenza.
  • “Mostra Personale del Pittore Achille Capizzano”
  • Gran Caffè Renzelli Cosenza Ottobre 1944.
  • “II Mostra d’Arte Contemporanea”
  • Sotto gli Auspici della Democrazia Cristiana.
  • Galleria “La Gregoriana”.Via Gregoriana 5 RomaDicembre 1945
  • “Mostra d’Arte II Premio Città di Cosenza” Ottobre 1946 (1° Premio ex equo”)
  • “Mostra d’Arte dell’Unione Cattolica Artisti Italiani”
  • Galleria di Roma Via Sicilia 59 Roma.1947
  • “III Mostra d’Arte Contemporanea”
  • Patrocinata dalla Democrazia Cristiana.
  • Via San Nicolò da Tolentino RomaMaggio Giugno 1949
  • “V Mostra d’Arte Contemporanea”
  • Sotto gli Auspici del Comitato Romano della Democrazia Cristiana-
  • Istituto Beato Angelico. Piazza della Minerva Roma.Giugno 1951
  • “Mostra Retrispettiva del Pittore Achille Capizzano”
  • II Fiera di Cosenza.Stand Ente Provinciale del Turismo.Ottobre 1951
  • L.XXVII BIENNALE DI VENEZIA Settembre 1954
  • M. “Retrospettiva di Achille Capizzano”
  • Agosto Vibonese. Vibo Valentia Agosto 1965
  • N. “L’Agostiniana.Arte Sacra Contemporanea”
  • Opere di Achille Capizzano e Benso Vignoli
  • Santa Maria del Popolo RomaDicembre 1965
  • O. “L’Agostiniana . Arte Sacra Contemporanea, marzo 1966
  • P. “retrospettiva di Achille Capizzano”
  • Settembre Rendese Rende Settembre 1966
  • Q. “5^ Mostra Nazionale d’Arte Sacra”
  • Castello di Celano.1968
  • R.“Achille Capizzano. Mostra Antologica”
  • A cura di Maria Brunetti e Tonino Sicoli
  • MAON Rende Giugno- Novembre 1998
  • S. Catanzaro
  • T. Fiumefreddo
  • U. Museo del Presente Rende
  • V.POLO MUSEALE DI RENDE.MUSEO DEL PRESENTE.
  • “Inaugurazione dell’Opera restaurata ASSALTO ALLA DILIGENZA” Di Achille Capizzano (15 febbraio 2013)
  • Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro - Roma Presentazione Ufficiale del Bozzetto Impero (250 cm  x 150 cm) per mosaico palazzo dei Congressi E42, restaurato dalla Dott.ssa Stefania Montorsi (19 Aprile 2018)